Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

Cerimonia per il Cardinale Kasper

06.03.2018 - Articolo
Kardinal Kasper
Kardinal Kasper© dpa

Come festeggia il suo 85° compleanno un professore emerito di teologia, nonché vescovo e cardinale?

Il Cardinale Walter Kasper ha avuto fin da subito la risposta: ovviamente con una messa. E con un atto accademico. Entrambi hanno avuto luogo la sera di lunedì 5 marzo su suolo quasi tedesco, ovvero la Chiesa e la biblioteca della fondazione tedesca Santa Maria dell’Anima.

Con un grande seguito sull’altare e insieme alla famiglia, agli amici e ai compagni di viaggio, il Cardinale Kasper ha festeggiato il suo compleanno all’insegna del titolo del suo celeberrimo libro: “Gesù, il Cristo”. Il Vescovo di Anversa, il Dr. Johan Bonny, che ha guidato a lungo il dialogo interreligioso tra la Chiesa cattolica e le Chiese ortodosse orientali (copta, siriaca, armena ecc.), ha parlato di “Gesù Cristo, il Dio fatto uomo – avvicinamento tra Oriente e Occidente”. L’ex presidente della Federazione mondiale luterana nonché Vescovo evangelico emerito, il Dr. Christian Krause, ha illustrato il tema di “Gesù Cristo, il Dio crocefisso – dottrina della giustificazione cattolica e luterana”. Il Professore di teologia morale di Friburgo, il Dr. Eberhard Schockenhoff ha invece affrontato la questione di “Gesù Cristo, il Dio vivente – la Chiesa nel tempo”. La cerimonia è stata aperta da una laudatio in onore del festeggiato pronunciata dal Segretario di Stato del Santo Padre, il Cardinale Pietro Parolin.

I numerosi ospiti hanno infine potuto godere della generosa ospitalità del ricevimento tenuto dal Collegio dell’Anima e dal suo rettore, l’Hofrat Dr. Franz Xaver Brandmayr. Le riflessioni sulla “madre di tutte le divisioni” tra Oriente e Occidente nel IV e V secolo, sulle divisioni della Chiesa in seno all’Occidente nel XVI secolo e sulla questione della visione della Chiesa attraverso i secoli e di quella attuale hanno offerto una panoramica straordinaria sui quesiti centrali con cui si è confrontato il Cardinale Walter Kasper.

Torna a inizio pagina