Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

Conferenza internazionale sulla tutela dell’ambiente e del clima in Vaticano

25.07.2018 - Articolo

Il 5 e 6 luglio 2018 ha avuto luogo in Vaticano una conferenza internazionale sul clima e sulla sostenibilità ambientale in occasione del terzo anniversario dell’enciclica Laudato sì.  L’enciclica ad opera di Papa Francesco è stata pubblicata il 18 giugno 2015 in otto lingue e tratta di tematiche relative alla tutela del clima e dell’ambiente esortando tutte le persone e la Chiesa a una svolta in questo campo. La conferenza è stata organizzata dal Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale e ha riunito esponenti di diverse organizzazioni, rappresentanti di popoli indigeni, giovani, ecclesiastici nonché studiosi di tutto il mondo per occuparsi delle questioni più urgenti che riguardano la sostenibilità e il cambiamento climatico. 

Nella cerimonia di apertura alcuni giovani provenienti da ogni continente sono stati invitati a raccontare le loro esperienze nell’ambito della tutela ambientale. Macson Almeida, il rappresentante dei giovani asiatici, ha ben riassunto il desiderio dei giovani con le parole: “Stop agonising! Start organising!” ( “Basta agonizzare [con questi lunghi processi di negoziazioni], è ora di organizzare!”). La cerimonia di apertura si è conclusa con una poesia della poetessa Kathy Jetnil-Kijiner. La poesia dà voce al pericolo esistenziale rappresentato dal cambiamento climatico per le isole Marshall, patria delle poetessa. Le isole rischiano di venire inghiottite dall’oceano a causa dell’aumento del livello del mare provocato dal riscaldamento del clima.

Il Professore Hans Joachim Schellnhuber, Direttore dell’Istituto di Potsdam per la ricerca sulle conseguenze climatiche, ha illustrato il cambiamento climatico e le sue ripercussioni attraverso dati e grafici scientifici. Si è inoltre discusso in piccoli gruppi di lavoro su tematiche specifiche come il cambiamento climatico, la green economy, la Chiesa e la religione come modelli di cambiamento ecologico e il ruolo delle popolazioni indigene.  

Guardando al futuro dello sviluppo economico, il Professore Nicholas Stern della London School of Economics ha invece mostrato come solo un’economia verde e sostenibile potrà registrare una crescita nel futuro.

Nel secondo dibattito si è parlato dell’esempio dato dall’organizzazione “350.org” che si concentra sulla diminuzione o addirittura l’eliminazione dei combustibili fossili, e del fatto che il Vaticano dovrebbe seguire il buon esempio e prendere distanza dagli investimenti in tali combustibili e al contrario investire in fonti di energia pulita.

Nel complesso la conferenza ha riunito numerosi rappresentanti del campo della tutela climatica e ambientale e ribadito nuovamente con chiarezza l’urgenza di un cambio di mentalità per proteggere il pianeta.

Maggiori informazioni sulla conferenza in questione o i relativi video sono reperibili al link: 

http://laudato-si-conference.com/

Il discorso di Papa Francesco ai partecipanti ai lavori e sulle tematiche della conferenza è reperibile all’indirizzo:

http://w2.vatican.va/content/francesco/it/speeches/2018/july/documents/papa-francesco_20180706_terzoanniversario-laudatosi.html

Torna a inizio pagina