Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

La responsabilità delle religioni nei confronti della pace

Articolo

Friedensverantwortung der Religionen
Konferenz "Friedensverantwortung der Religionen"© World map: ad_hominem, fotolia.com/Auswärtiges Amt

In un mondo segnato da guerra e incertezza la responsabilità che le religioni si assumono nei confronti della pace riveste un'importanza particolare. Le religioni rappresentano forze politiche e sociali significative nelle rispettive società. Vi sono notevoli esempi di azioni volte a promuovere la pace e caratterizzate da un’impronta religiosa. Il Ministero Federale degli Esteri di Berlino cerca pertanto di istituire un dialogo con personalità e rappresentanti influenti delle comunità religiose dell’Europa, Medio Oriente e Africa occidentale e settentrionale per valorizzare il potenziale di pace insito nelle religioni. Dal 21 al 23 maggio 2017, circa 100 rappresentanti religiosi internazionali sono stati invitati a Berlino per occuparsi di pace nelle e tra le società.

Con la conferenza “La responsabilità delle religioni nei confronti della pace” la politica estera tedesca ha dialogato con attori non statali al fine di completare gli strumenti della diplomazia classica.

Contenuti simili

Torna a inizio pagina