Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

Ponti al posto di muri: la rete dei comuni tedeschi a Roma

Scambio con rappresentanti dell'Ordine di Malta

Scambio con rappresentanti dell'Ordine di Malta, © Ambasciata di germania presso la Santa Sede

Articolo

Lo scorso anno la Pontificia Accademia delle Scienze ha invitato i rappresentanti di numerose città europee a una conferenza internazionale sul lavoro a favore dei profughi a livello comunale. L’Ambasciatore Schavan ha ora invitato a Roma i partecipanti tedeschi di questa conferenza (...)


Lo scorso anno la Pontificia Accademia delle Scienze ha invitato i rappresentanti di numerose città europee a una conferenza internazionale sul lavoro a favore dei profughi a livello comunale. L’Ambasciatore Schavan ha ora invitato a Roma i partecipanti tedeschi di questa conferenza per una prosecuzione dell’incontro. Dal 29 al 30 agosto 2017 i sindaci e borgomastri delle città di Bonn, Dresda, Düsseldorf, Francoforte, Colonia, Mannheim e Ulm hanno accettato l’invito e hanno incontrato a Roma i rappresentanti dell’Ordine di Malta e del movimento laico di Sant’Egidio per confrontarsi sulle possibili soluzioni alle questioni urgenti che concernono la migrazione e l’integrazione nei comuni tedeschi. Dall’inizio della crisi dei profughi i comuni si sono trovati innanzi alla sfida di accogliere e provvedere a numerosi richiedenti asilo in poco tempo. Inoltre si richiede loro di operarsi per consentire una rapida integrazione nella società tedesca e sul mercato del lavoro a tutti coloro che godono di un permesso di soggiorno. La visita a Roma ha offerto la possibilità di discutere con il Gran Cancelliere dell’Ordine di Malta, Albrecht Freiherr von Boeselager, e con il movimento di Sant'Egidio di come affrontare tali sfide, imparando dalle rispettive esperienze. A completamento della visita vi è stata la partecipazione all’udienza generale di Papa Francesco, il quale ha personalmente salutato i rappresentanti delle città tedesche.

Contenuti simili

Torna a inizio pagina