Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

(Re)thinking Europe – (Ri)pensare l’Europa

Il Cardinali Parolin e Marx durante il convegno

Il Cardinali Parolin e Marx durante il convegno, © Ambasciata di Germania presso la Santa Sede

Articolo

Dal 27 al 29 ottobre 2017 diversi rappresentanti della Chiesa, della politica e del mondo scientifico si sono riuniti in Vaticano per discutere di Europa. Il congresso “(Re)thinking Europe” è stato organizzato dalla Commissione delle conferenze episcopali (COMECE) (...)


Dal 27 al 29 ottobre 2017 diversi rappresentanti della Chiesa, della politica e del mondo scientifico si sono riuniti in Vaticano per discutere di Europa. Il congresso “(Re)thinking Europe” è stato organizzato dalla Commissione delle conferenze episcopali (COMECE) per discutere delle sfide fondamentali nel nostro continente. Il congresso, voluto per il sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, ha offerto un’occasione di dialogo sincero tra i partecipanti, che vi hanno preso parte recando con sé un diverso bagaglio culturale, geografico, religioso e linguistico.

Dalla Germania è giunto il Presidente della Commissione per gli affari esteri del Bundestag, il Dott. Norbert Röttgen, nonché il Presidente del Partito Popolare Europeo, Manfred Weber. Da Monaco è invece giunta la Professoressa di filosofia e teoria politica della Hochschule für Politik, Lisa Herzog.

Inoltre hanno partecipato al congresso numerosi rappresentanti ecclesiastici provenienti dalla Germania. Oltre al Cardinale Marx, hanno preso parte anche diversi membri della Conferenza episcopale tedesca, tra cui l’Arcivescovo Ludwig Schick (Bamberg), il Vescovo Franz-Josef Overbeck (Essen), il Vescovo ausiliare Rolf Lohmann (Münster), il Vescovo ausiliare Anton Losinger (Augusta) e il Vescovo ausiliare Rupert Graf zu Stolberg (Monaco e Frisinga), nonché il Direttore dell’Ufficio cattolico, il Prelato Karl Jüsten (Berlino). Tra gli altri partecipanti si annoverano il Presidente del Consiglio della Chiesa evangelica in Germania, il Vescovo Heinrich Bedford-Strohm.

Durante una conferenza stampa prima dell’apertura del congresso, il Cardinale Marx, Presidente della COMECE e della Conferenza episcopale tedesca, ha sottolineato la necessità di portare avanti insieme il progetto europeo. Il Cardinale ha affermato: “l’Unione europea e l’Europa tutta sono poste dinanzi a grandi sfide, che non si limitano solo a questo continente, e i cittadini si aspettano dai politici e dalla politica se non delle risposte conclusive, almeno prospettive e obiettivi chiari”. Dinanzi alle grandi e importanti sfide rappresentate dal cambiamento climatico, dai cambiamenti sempre più frequenti nel mondo del lavoro indotti dalla digitalizzazione e alla luce delle attuali questioni migratorie, è sbagliato cadere preda di un illusorio “ritorno a un modello comprovato” che spesso costituisce una mistificazione romanzata del passato. “Anche i movimenti politici populisti e restauratori ne sono un’espressione. Ma questa non è la nostra prospettiva: non si tratta di avere uno sguardo demistificatore rivolto al passato, bensì di avere un chiaro sguardo rivolto al nostro presente e soprattutto al futuro”, queste le parole del Cardinale Marx.

Sabato anche Papa Francesco ha parlato al congresso per ribadire il suo impegno a favore di una riflessione comune sul futuro dell’Unione europea e per ricordare l’impegno della Chiesa in questo progetto di pace. Rispetto al vecchio continente il Papa ha affermato che: “Oggi tutta l’Europa, dall’Atlantico agli Urali, dal Polo Nord al Mare Mediterraneo, non può permettersi di mancare l’opportunità di essere anzitutto un luogo di dialogo, sincero e costruttivo allo stesso tempo, in cui tutti i protagonisti hanno pari dignità. Siamo chiamati a edificare un’Europa nella quale ci si possa incontrare e confrontare a tutti i livelli, in un certo senso come lo era l’agorà antica. Tale era infatti la piazza della polis."

Il discorso di Papa Francesco ai partecipanti della conferenza “(Re)thinking Europe” è reperibile al link: http://w2.vatican.va/content/francesco/it/speeches/2017/october/documents/papa-francesco_20171028_conferenza-comece.html

Contenuti simili

Torna a inizio pagina