Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

Lo stemma di Papa Francesco

Lo stemma di Papa Francesco

Lo stemma di Papa Francesco, © L'Osservatore Romano

Articolo

Lo stemma è semplice e mantiene gli elementi dello stemma episcopale. Lo scudo dalla forma a calice contiene l’emblema dell’ordine dei gesuiti su fondo blu, una scelta che ricorda l’appartenenza del Papa alla Compagnia di Gesù. (...)

Lo stemma è semplice e mantiene gli elementi dello stemma episcopale. Lo scudo dalla forma a calice contiene l’emblema dell’ordine dei gesuiti su fondo blu, una scelta che ricorda l’appartenenza del Papa alla Compagnia di Gesù. Sotto sono riportati in rosso il monogramma greco di Cristo, IHS, una stella e un fiore di nardo. Secondo l’antica tradizione la stella simboleggia la Vergine Maria, madre di Dio e della Chiesa. Il fiore di nardo invece rappresenta San Giuseppe, patrono della Chiesa.

Anche Papa Francesco ha rinunciato, come il suo predecessore Benedetto XVI, al simbolo della tiara come corona papale ed ha scelto la più modesta mitra episcopale.

La mitra, decorata con tre fasce dorate, rappresenta la concentrazione dei tre poteri nella dignità pontificia (sacerdote, pastore, maestro). Lo stemma reca inoltre un motto: “miserando atque eligendo” – “guardò con misericordia e lo scelse”, che ricorda la chiamata del doganiere Matteo a far parte dei 12 apostoli e fa intuire la direzione che prenderà il Pontificato di Papa Francesco. Tale motto è tratto dalle Omelie di San Beda il Venerabile e ricorda la misericordia divina di cui Papa Francesco vuol fare una priorità del suo messaggio.

Contenuti simili

Torna a inizio pagina